XF - Nimis

IL FRAMEWORK PER LA MODERNIZZAZIONE APPLICATIVA SU AS/400, iSERIES, IBM i

XF oldL'evoluzione tecnologica degli ultimi anni ha determinato il consolidamento di standard condivisi sull'aspetto grafico delle applicazioni, dove il browser Internet è diventato il contenitore principale non solo dei siti web ma anche delle applicazioni gestionali aziendali.
In questo scenario, nel quale gli utenti sono ormai abituati a un paradigma visuale nell'interazione con il computer e con gli altri dispositivi elettronici di uso comune quali tablet e smartphones, diventa sempre più difficile proporre le applicazioni tradizionali IBM i con interfaccia a caratteri.
Tuttavia tali applicazioni costituiscono un investimento estremamente rilevante per le aziende e vantano un'affidabilità e stabilità radicate nel tempo.

XF newXF Nimis è il framework di Sistemi Informativi che consente di realizzare l'incontro tra le due esigenze: salvaguardare l'investimento modernizzando le applicazioni tradizionali al fine di meglio integrarle nel parco applicativo aziendale e rendere più efficiente l'attività degli utenti.
XF Nimis nasce dalla ricerca della soluzione più efficace per modernizzare XF, la piattaforma applicativa modulare e completa per le istituzioni bancarie e finanziarie basata su IBM i di Sistemi Informativi. Con XF Nimis le applicazioni tradizionali possono essere utilizzate all'interno di un portale con tutte le caratteristiche di applicazioni web. Il livello di modernizzazione dell'interfaccia applicativa può essere stabilito secondo le priorità di business: il framework asseconda il percorso stabilito dall'azienda, e consente un approccio graduale che permette di dosare gli investimenti e di azzerare i rischi.API IBM HACL

Il framework ha come unico prerequisito le API IBM HACL (Host Access Class Library) e consente di migliorare l'aspetto e la fruibilità dell'applicazione 5250 con la sola parametrizzazione del Transformation Support, un modulo installato su IBM i.
Permette inoltre di riscrivere completamente l'interfaccia utente su tecnologia JSP, salvaguardando l'investimento fatto sull'applicativo tradizionale in termini di logica di business e di accesso ai dati.
Le API HACL consentono di intercettare il flusso 5250 e di elaborarlo in funzione delle esigenze di rinnovamento della logica di presentazione dell'applicazione.
Il Transformation Support è il modulo IBM i del framework, ed è costituito da un cruscotto di gestione e da un database che contiene le informazioni utili dei Display File, quali ad esempio le caratteristiche e le coordinate dei campi.
Infine le API di sistema operativo consentono di popolare il database del Transformation Support in modalità automatica.

Vantaggi della soluzione:

  • Approccio incrementale e non invasivo
  • Convivenza dell’interfaccia tradizionale con quella web
  • Coesistenza di pagine web a diversi livelli di modernizzazione
  • Rischio pressoché nullo
  • Opportunità di effettuare "proof of concept" su programmi del Cliente
  • Ampia scelta di possibilità di supporto

Area riservata